Vale consiglia

Voglia di gelato? Ti consiglio cinque gelaterie artigianali in Oltrarno

Siamo alla fine della rassegna delle mie gelaterie artigianali preferite di Firenze. Data l’abbondanza nel Quartiere 1, ho diviso in due l’articolo relativo a questa zona. Dopo quelle sul Centro Storico è il momento quindi di consigliarvi cinque gelaterie artigianali in Oltrarno. Pronti per dolcissimi sorrisi?

La Sorbetteria

Come la storia di ogni buon artigiano insegna, anche quella di Antonio Ciabattoni parte dalle basi. All’età di 14 anni, infatti, inizia a lavorare presso la gelateria della famiglia Brustolon, in Germania. Un percorso fatto di formazione e ricerca, ma soprattutto di tanto istinto e di tanta passione. Una passione che si è tramutata in lavoro nel 2007, quando, insieme alla moglie Elisa, ha fondato La Sorbettiera. Dal 2009 si è spostato in Piazza Tasso, dove il suo laboratorio a vista permette a clienti e passanti di sbirciare nella sua bottega del gusto.

La Sorbetteria unisce preparazioni classiche a tecniche più moderne, ponendo sempre grande attenzione alle nuove tendenze ed esigenze alimentari dei clienti. I loro gelati nascono tutti da materie prime di alta qualità e seguendo la stagionalità degli ingredienti. Gli amanti del cioccolato non possono perdersi il gusto Catrame. Dal 2018, La Sorbettiera è presente anche a Bonn con la sua seconda gelateria.

Clicca qui per visionare la proposta de La Sorbetteria

Gelaterie artigianali in Oltrarno
Un tuffo nel catrame!
La Carraia

Di fronta all’omonimo ponte si trova, dal 1990, La Carraia, seconda delle gelaterie artigianali in Oltrarno di cui vi voglio parlare. Da 30 anni rinfresca e addolcisce fiorentini e turisti durante le loro passeggiate sui lungarni con il suo gelato, che unisce prodotti di prima qualità a latte e panna sempre freschi. Una ricerca continua di nuovi sapori ma sempre nel rispetto dell’antica tradizione fiorentina. Famosissimi i loro Specials “Carraia”, come ad esempio Sinfonia Carraia, crema variegata con salsa d’arance e fondente.

Clicca qui per visionare la proposta de La Carraia

Gelaterie artigianali in Oltrarno
Un bel cono sul Lungarno
Gelateria della Passera

“Il mio gelato è integralmente creato con ingredienti freschi, reali e di stagione.La scelta di ogni singolo ingrediente è basata sull’assoluta qualità. Amo usare prodotti a Km Zero, come il Latte Toscano, I Pinoli, le Noci, le Uova, il Miele  e la Frutta di stagione.” Così descrive il suo gelato Cinzia Otri, proprietaria e gelatiera di Gelateria della Passera, piccola gelateria artigianale di Via Toscanella. Piccola ma di enorme successo, di pubblico e di critica. Anche nel 2021, infatti, è inserita nella Guida Gelateria d’Italia del Gambero Rosso, con 3 coni, il massimo punteggio possibile. Un gelato che rappresenta ed esprime ad ogni assaggio la passione della sua creatrice. Le sue molte carapine nascono i gusti più inaspettati come il Mojito o il Vinsanto con noci e uvetta.

E come dice sempre Cinzia: Attenzione, il buon gelato artigianale, quello di qualità, si scioglie! Se siete quindi di quei mangiatori lenti e riflessivi come me, tranquilli, potete sempre prenderlo nel “bicchierino”, come si dice a Firenze, e il problema è risolto! : )

Clicca qui per visionare la proposta della Gelateria della Passera

Gelaterie artigianali in Oltrarno
Vinsanto con noci e uvetta
La Strega Nocciola

La Strega Nocciola è una Bottega di gelateria in Via De’ Bardi, storica via fiorentina vicino a Ponte Vecchio. Si, proprio Bottega con la B maiuscola, perché si definiscono artigiani e sono orgogliosi di esserlo. La prima delle loro gelaterie artigianali ha aperto nel 2004 a Scandicci. A distanza di anni e non tralasciando la propria filosofia, i clienti e la loro soddisfazione, sono aumentati e con loro sono aumentate le Botteghe. Oltre a Scandicci, due a Firenze, tra cui Via de’ Bardi appunto, e una a Roma. La loro mission è stata sin dalla nascita dare al cliente qualcosa di tradizionale, gustoso e corposo. Fare in modo che il momento del gelato lo distraesse dal quotidiano, catturasse la sua attenzione lo facesse concentrare sulla degustazione.

I loro gelati si dividono in Creme, tutti i gusti che hanno come base il latte, non solo quelli che contengono uovo e nei Sorbetti, tutti quelli che non contengono latte o panna ma che hanno come base l’acqua. Potrete gustare nella stessa categoria anche un’eccellenza della gelateria, il Fondente di cioccolato, dove proprio per l’assenza di panna o latte, viene esaltato il gusto del cacao.

Clicca qui per visionare la proposta de La Strega Nocciola

Gelaterie artigianali in Oltrarno
La nocciola e il fondente della Strega
Cantina del Gelato

Sempre in Via De’ Bardi, vicino al Ponte Vecchio, famosa anche per aver dato i natali al gruppo rock fiorentino dei Litfiba, al numero 31 si trova La Cantina del Gelato. Una gelateria artigianale che propone un gelato semplice, naturale e genuino, tutto senza glutine, ottenuto con ingredienti di alta qualità. Dai gusti classici come cioccolato fondente senza latte e la stracciatella ricca di cioccolato a scaglie, o creativi e ricercati come caramello al sale rosa e curcuma e fichi.

La Cantina del Gelato si caratterizza anche, ormai da 10 anni, per la preparazione dell’Açai na tigela o Açai bowl, ottenuto dalla bacca di Açai, il frutto di una palma che cresce solo nella foresta amazzonica brasiliana, detta anche il frutto della vita. Acai bowl si ottiene frullando la bacca con banana e sciroppo di guaranà o miele, servito in una bowl con muesli e banana fresca o con frutta mista. Inoltre, la Cantina si caratterizza anche per i suoi frullati e smoothies, tutti preparati con polpa di frutta tropicale proveniente sempre dal Brasile, naturali al 100%, senza zuccheri né conservanti e tutti ricchi di vitamine, sali minerali e antiossidanti naturali.

Clicca qui per visionare la proposta della Cantina del Gelato

Gelaterie artigianali in Oltrarno
Un cono al mango

Voglia di gelato? Ti consiglio cinque gelaterie artigianali in Oltrarno.

Ti è piaciuto l’articolo? Hai provato le gelaterie consigliate? Lascia un commento qui sotto.

E mi raccomando, condividi e seguimi sui Social!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *