Food

L’Insolita Trattoria Tre Soldi, niente è ciò che sembra

Neanche a casa.

Un tranquillo sabato come un altro. Sono in macchina, diretta al centro commerciale per fare la spesa, quando sento che quel giorno ho veramente voglia di qualcosa di particolare. Un giorno, in cui a cena non mi va ne la mia amata pizza ne il sushi… ho voglia di provare un’esperienza insolita. Ecco che mi si accende una lampadina, L’Insolita Trattoria Tre Soldi! Un ristorante che unisce la tradizione della cucina toscana all’innovazione e che, da qualche mese, ha attivato un particolare servizio di delivery, 3Soldi@Home.

Nasce circa 70 anni fa come Trattoria Tre Soldi dal bisnonno e dal nonno di Lorenzo Romano, attuale proprietario e Chef, proponendo i piatti tipici delle nostre trattorie toscane, salumi, crostini, primi e carne. Negli anni 80 diventa Antica Trattoria Tre Soldi grazie al babbo, che la porta fino ai giorni nostri. Oggi è il turno di Lorenzo che, partendo dall’esperienza del nonno e dalla passione del babbo, ha voluto personalizzare la sua cucina aggiungendo un pizzico di follia e sperimentazione, tra gusto, olfatto e vista. Ed è così che nasce l’Insolita Trattoria Tre soldi, nel cuore di Firenze. Già dalla scelta del nome possiamo intuire cosa aspettarci… o forse no…

Lorenzo Romano, classe 1989, e il suo locale, stanno riscuotendo un grande successo negli ultimi anni. Lui, premiato come chef emergente dell’anno ai Forchettiere Awards 2020, e la sua Insolita Trattoria come Miglior Ristorante Fine Dining al Premio MangiaeBevi “I Migliori del 2020 di Firenze”.

La prima volta che ne ho sentito parlare sono rimasta particolarmente incuriosita e appena ho potuto, sono andata a provare la sua cucina. Quello che ho trovato è stata una cucina di qualità, buonissima e ricca di effetti speciali.

3Soldi@Home

Visitando il loro sito puoi scegliere fra le varie proposte destinate al delivery. Invece di ricevere a casa i piatti pronti, ricevi a casa gli ingredienti e le istruzioni dello chef Lorenzo Romano per realizzare e comporre i piatti. Ma attenzione, non devi cucinare per ore. Ti basteranno solo 20 minuti per mettere sulla tua tavola una cena completa.

E’ deciso, stasera indosserò il grembiule e mi cimenterò nei panni di Chef per vivere un’esperienza diversa dal solito, dove niente è ciò che sembra. 

Ordino quindi la mia cena, composta da una entrée “Amouse Bouche Experience Completo” , l’Insolita Abbuffata, che comprende la Solita Tartare d’antipasto, l’Insolita Carbonara come primo, per secondo 40h di stufato di guancia e per concludere Granny Smith, un dolce alla mela davvero unico.

Non mi resta che aspettare…

Dlin Dlon!

Suona il campanello ed io scalpito, troppo. Scalpito talmente tanto che appena chiudo la porta, apro il pacco, leggo come fare la tartare, prendo gli ingredienti e… primo danno fatto! Tutto in terra. Di bagno alginato non ne è rimasta neanche una goccia e di uovo di mango forse la metà.

Amouse Bouche Experience

Decido così di prendermi una pausa preparando le piccole coccole, che sono più semplici. Alcune sono da scaldare e altre solo da impiattare. Nel mentre, penso ad una soluzione per il danno che ho fatto.

Dopo aver scaldato nel forno la schiacciata di cereali e il panino di farina integrale, spalmo sul panino il gel di olio aromatico. Spettacolare. Un profumo pazzesco e un’idea davvero unica. Un tubetto tipo “dentifricio da viaggio” ripieno di olio denso, da spalmare sul pane caldo proprio come il burro.

Insolita Trattoria Tre Soldi
Panino di farina integrale con Burrolio

In un piatto vado a sistemare poi un’oliva, un pomodorino e un macaron al cacao. E dove sta qui l’insolito? Vi starete chiedendo… L’oliva è fatta di pane, pomodoro e parmigiano, il pomodorino è in realtà ricotta coperta da una glassa di mango e il macaron al cacao è ripieno di fegatino e limone. Una vera esplosione di sapori. Mi sembra di aver vissuto una sorta di viaggio alla scoperta degli ingredienti nascosti.

Insolita Trattoria Tre Soldi
Amouse Bouche Experience
La solita Tartare

Mentre fantastico assaporando le mie meravigliose entrée, arriva l’illuminazione. Per fortuna ho ordinato il dolce e anche per quello è previsto il bagno alginato!

Qui, forse ci vuole una spiegazione. Cos’è il bagno alginato? E’ una sostanza che permette la sferificazione di liquidi, formando uno strato solido esterno. Bisogna mettere l’ingrediente su un cucchiaino, rilasciarlo poi dolcemente nel contenitore col bagno e il gioco è fatto. Però attenzione, i passaggi sono estremamente delicati. Perciò ci vuole estrema attenzione, pazienza e garbo. Quando si dice maneggiare con cura!

Preparo la battuta di manzo fornita da Lorenzo mescolandola con il suo condimento di cipolla rossa, prezzemolo, cappero, Worcestershire e Tabasco e la impiatto. Poi, contentissima, procedo alla creazione dell’uovo di mango da appoggiare delicatamente sulla tartare. Credevo che non mi sarebbe mai venuto ma invece eccola lì, la mia tartare con l’insolito tuorlo sopra. Anzi, forse è il caso di dire con gli insoliti tuorli sopra, dato che ne ho fatti tre ahahahah! Adesso ne vorrei fare un altro e poi un’altro e un’altro ancora 🙂 Va bene, chiamerò Lorenzo e sentirò se una volta a settimana, alla riapertura, posso andare a fare solo questo. Accetterà? 

Preparare La solita Tartare e poi mangiarla è un’esperienza unica, divertente e buona. L’accostamento fra la carne e il mango è un’idea brillante, non comune e che regala al piatto un plus inaspettato. Fatta la nostra battuta di manzo al coltello… Adesso è il momento del mio piatto preferito, il primo. 

Insolita Trattoria Tre Soldi
La Solita Tartare
Insolita Carbonara

L’insolita carbonara, dove il formaggio si fa uovo e l’uovo si fa formaggio, come dice Lorenzo.

Fortunatamente, le istruzioni che vengono fornite con gli ingredienti sono estremamente dettagliate e grazie alla loro precisione, il risultato è ottimo, con la pasta al dente perfetta come piace a me. Su questo piatto, a mio avviso, si vede davvero il vantaggio di questo servizio. Potersi godere una pasta, buona come al ristorante (o quasi) ma a casa tua. Una soluzione perfetta, dato che ordinandola pronta, arriverebbe sicuramente scotta.

Durante questa preparazione scopro che il guanciale va lasciato sul fuoco a rosolare da solo per pochi minuti, per fargli rilasciare il suo grasso. Quello in eccesso, è possibile toglierlo e aggiungerlo in un secondo momento, a seconda di come preferiamo e vogliamo il piatto. Spettacolo, quante cose si imparano! Una volta arrivata la pasta alla cottura desiderata si fa saltare col guanciale di Cinta e si aggiunge la crema di carbonara fornita da Lorenzo. Si impiatta e si lascia cadere una spolverata di tuorlo d’uovo essiccato.

Un primo squisito, che ti riempie la bocca. Una carbonara rivisitata ma che non manca di rispetto al glorioso piatto originale.

Insolita Trattoria Tre Soldi
Insolita Carbonara
40h di stufato

Adesso è arrivato il momento dello stufato. Beh c’è poco da raccontare qui, c’è solo da provarlo. Vi dico solamente che una persona poco carnivora come me, se l’è divorato! La carne tenera, quasi burro, che si taglia senza bisogno del coltello… La guancia è cotta per 40 ore in birra scura, prima che arrivi nelle nostre mani. Noi, abbiamo il compito di scaldarla circa 15 minuti in acqua bollente, impiattare con crema di carote e guarnire con il fondo e le carote saltate in padella. Probabilmente la mia composizione non è perfetta, è vero, ma il sapore vi assicuro che è travolgente.

Insolita Trattoria Tre Soldi
40h di stufato
Granny Smith

Una cena, che si rispetti, può concludersi senza dolce? Per me è inconcepibile. La scelta è ricaduta sulla Piccola Pasticceria, composta da un tartufino al cioccolato fondente e liquirizia e da un macaron al frutto della passione, e sull’ormai famosissima Granny Smith. Un’insolita mela di formaggio dolce, con cuore di mela croccante e il suo succo.  Alla vista è un frutto a tutti gli effetti, viene quasi voglia di morderla!

La mela si serve accompagnata da una sfera del suo succo da creare con il bagno alginato (quello che ha salvato la mia solita Tartare).

E’ talmente perfetta che quando prendo il cucchiaino in mano per il primo assaggio quasi mi dispiace rovinarla. Ma appena sento il profumo e vedo il bianco del formaggio, il dispiacere passa subito 🙂 Con il secondo cucchiaino si arriva al cuore, composto da pezzetti di mela e dal succo e li è una vera esplosione di sapori che si mischiano. 

Ah, c’era anche il picciolo ed era di cioccolato!!

Insolita Trattoria Tre Soldi
Granny Smith e Piccola Pasticceria
Un’esperienza da provare

3SOLDI@home, si è dimostrato un servizio di delivery insolito ed interessante, che raggiunge in pieno l’obiettivo che si è prefissato lo Chef:  portare l’esperienza di Insolita Trattoria Tre Soldi direttamente a casa tua.

L’accuratezza nei dettagli che si riesce a riproporre anche a domicilio è pazzesca. Certo, serve un po’ di manualità e di attenzione, non è un semplice apri e mangia, ma personalmente sono rimasta entusiasta. Mi sono divertita, ho fatto un’esperienza durata tutta la sera e sono andata a letto contenta e soddisfatta.

Tutta la sera?! Dipende da quello che ordinate e da come affrontate l’esperienza. Potete ordinare i piatti e volendo averli pronti per mangiarli in circa 20 minuti. Io invece ho scelto di fare tutto con calma, di immergermi completamente nella mia insolita esperienza, prendendomi un po’ di tempo da dedicare all’attività e devo essere sincera è stata una serata davvero unica. Una serata che m’ha lasciata con la voglia di tornare, appena possibile, a mangiare i piatti di Lorenzo direttamente al ristorante… anche per vedere chi è più bravo ahahahahahah!

Sicuramente, se dovesse passare però ancora “troppo” tempo prima delle riaperture, causa covid, un altro 3SOLDI@home lo prenderei di sicuro, vale ben più che un sorriso

Concludo con le parole del nostro chef:

“Quando ero ragazzino, ancora alle prime armi in cucina, mio nonno mi svelò una delle più grandi verità. Mi disse: Lorenzo, ricordati che nella cucina bisogna metterci il cuore, perché solo con il cuore si regalano emozioni alle persone”. Ne ho fatto il mio stile di vita.

L’Insolita Trattoria Tre Soldi

Via Gabriele D’Annunzio, 4r/A

50135 Firenze (FI))

Telefono: 055679366

Email: info@insolitatrattoria.it

Ti è piaciuto l’articolo? Hai provato i piatti de L’Insolita Trattoria Tre Soldi? Lascia un commento qui sotto.

E mi raccomando, condividi e seguimi sui Social!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *